ma...  dov'è finito Ulisse

Perché L’Odissea? Perché è Storia. Perché è leggenda. Perché è avventura. Perché è un fantastico viaggio nei sentimenti, negli affetti, nei
valori, nei vizi e nelle debolezze di un tempo lontanissimo ma attualissimo. Perché l’uomo, “dentro”, è sempre lo stesso. Allora come ora!
Perché in rima? Perché la rima è ritmo, è musica. E la musica è  
come valvola di scarico, addolcente espressione dell’anima, e…
”alleggerisce” tutto. Anche lo studio!
Ulisse lascia Troia incendiata per tornare alla sua Itaca. Ma quante 
avventure, quanti pericoli! E quanti affetti! 
E ora… buona lettura! Imparare è anche sorridere, meravigliarsi!
È studiare… senza accorgersi di farlo!

 

link per l’acquisto: http://www.anobii.com/books/Ma_dov%C3%A8_finito_Ulisse/9788883882784/01a59b61e6dfebc0af/

Teresa Zaccuri nasce e vive a Reggio Calabria ed è insegnante di scuola primaria da quasi trent’anni. Attratta dalla musicalità del verso, ha spesso “alleggerito” le ore di lezione di qualsiasi disciplina ideando poesie e filastrocche per i propri alunni, che 
hanno sempre dimostrato entusiasmo verso questo creativo e giocoso approccio al
sapere.
In ambito locale (in seno ad un progetto didattico che ha coinvolto bambini e colleghe), nel 1999 è stata artefice della prima parte di un poemetto in versi intitolato 
“Gioia, una fata… una fiaba”, depositato presso la Biblioteca Comunale di Reggio Calabria. Vincitrice, nel 2007, del primo premio del V Concorso Nazionale di poesia con “Il libro”, durante la VII edizione della “Settimana della cultura DLF” (R.C.), ha continuato sempre a scrivere in lingua o in vernacolo, in rima e non, in versi sciolti, martelliani o endecasillabi. Alcune pubblicazioni si possono trovare in rete, sia nel blog della scuola d’appartenenza (I.C. “I. Falcomatà-Archi”) che altrove.
Tra i suoi scritti anche il soggetto teatrale di un’esilarante parodia dell’Odissea che, 
nel maggio 2012, è stata rappresentata con successo dai propri alunni.
“Ma… dov’è finito Ulisse?” è il suo primo lavoro pubblicato in campo nazionale.

Annunci