quello_che_resta

Quello che resta conclude il percorso sul tema del dolore mentale iniziato con Niente da nascondere (2012).

La perdita dei figli, la sofferenza mentale mascherata da quella fisica, il suicidio come fuga dalla sofferenza, l’intorpidimento delle relazioni umane, la possessione demoniaca si legano e si scontrano con l’amore, che cerca sempre di dare una speranza a chi si sente solo e si vergogna del proprio dolore. Una riflessione che parte dal dubbio di capire se oggi l’Amore conti ancora qualcosa in una società virtuale basata sull’apparire, sulla sicurezza economica e sulla finta fedeltà. O se la vita non sia meglio recitarla. Recitare e non vivere, tra sciocche convenzioni sociali e un’immagine da difendere a tutti i costi.

info:

ISBN: 9788898313129 (cartaceo)

9788898313167 (ebook)

Genere: Saggio Psicologico/Romanzo

Formati: Cartaceo A5 con alette

Lunghezza: 316 pagine

acquistabile/scaricabile online sul sito della casa editrice http://www.koipress.it/self_publishing_professionale_libri_ebook_manoscritti_inediti/quello_che_resta_francesco_casali.php,in tutte le librerie o direttamente dall’autore.

La prefazione è di Mihai Mircea Butcovan

Francesco CasaliFrancesco Casali è nato a Milano nel 1977, figlio di due insegnanti vive tra Milano e Genova. Dal 1999 lavora come educatore professionale con soggetti a rischio di emarginazione e con problematiche psichiatriche e di tossicodipendenza. Negli ultimi anni si è occupato soprattutto di attività sportive con finalità terapeutiche, riabilitative e di integrazione sempre nel campo del disagio psico-sociale.

Annunci