Copertina Alfredo Betocchi

Ecco il secondo libro della trilogia fantastica iniziata con “l’Orologio della torre antica” E’ la biografia avventurosa di una ragazza che nasce a Firenze da una famiglia di mercanti e poi viene travolta dalle vicende della guerra tra l’Impero ed il Papato, tra guelfi e ghibellini. Verrà trascinata per tutta l’Italia fino a che la magia ed un gatto nero la salveranno dalla rovina. Il romanzo narra anche di un misterioso delitto al Museo Etrusco di Arezzo. A capitoli alternati il lettore potrà seguire entrambe le avvincenti storie, fino a che esse di uniranno in un’unica trama dalla conclusione sorprendente. Vivace ed entusiasmante è una storia appassionata e mozzafiato che terrà il lettore avvinto fino all’ultima pagina.

AlfredoAlfredo Betocchi è nato ad Atene nel 1951, vive a Firenze, è sposato ed ha un figlio. Ha viaggiato in Grecia e in altri paesi dell’Europa, arricchendo così una cultura già vasta in campo storico.
Ha lavorato molti anni per il Comune di Firenze, cominciando come insegnante elementare, occupandosi poi di economato e infine di matrimoni.
Appassionato di bandiere e di storia, ha pubblicato innumerevoli articoli di argomento vessillologico su periodici italiani e stranieri del settore.
Collabora con un bimensile fiorentino, scrivendo divertenti ed originali articoli, come biografie di personaggi poco noti al grande pubblico, tradizioni popolari italiane, musica e fatti storici minori e poesie. Ha scritto anche racconti fantastici per ragazzi.
Appassionato di fantascienza e di fantasy, ha pubblicato nel 2010 un romanzo breve di tale genere dal titolo:
“ L’Orologio della torre antica”.

Annunci