copertina con sinossi yod - Copia

Yod percorre un viaggio in tre atti tra passato, presente e futuro, nell’eterno ciclo della vita. Si annoia mortalmente, cerca la morte per poi scoprire di voler vivere ancora. Cerca se stesso: nel cuore arido
e stretto dei parenti; nell’antro circolare di Paracelso, tra pozioni e metafore di colorati filtri; nel ventre caldo di un leviatano, favoloso simbolo prenatale, oggi crudelmente maltrattato.
La massa ovoidale della balena è stata paragonata a due archi di cerchio che si congiungono come il cielo e la terra .
Un’antica leggenda degli inuit racconta della dea del mare Sedna, bella fanciulla che respinse tutti i pretendenti propostile dal padre e sposò un uccello. Il padre indignato, uccise lo sposo e buttò la figlia nell’oceano. Sedna si aggrappò con tutte le sue forze all’umiak . Per costringerla a lasciare la presa le vennero mozzate le falangi. Dalle dita tagliate nacquero le varie creature marine, tra cui la balena. Dentro il suo mitico, caotico ventre, in una sorta di regressus ad uterum che assume valore universale, tra il male originario degli uomini ed i loro eterni, ciclici errori, Yod, disperatamente aggrappato con le dita all’umiak della coscienza umana, cerca la luce dell’altro suo se per esserci ancora nel mondo.

Link per l’acquisto http://www.ibs.it/code/9788896437384/pinna-m–antonietta/mister-yod-non.html

foto profilo mary compressaMaria Antonietta Pinna, nata a Sassari il 28 giugno 1972, residente in Roma, laureata in materie letterarie (110/110 e lode), specializzata in criminologia clinica e psicopatologia forense, esperta di libri antichi e moderni.

Pubblicazioni:
Dalle galee al bagno al carcere, 2010, Armando Siciliano Editore
Io vedo! (racconto tratto dal libro L’occhio clinico) è stato pubblicato dalla rivista siciliana Notabilis, nonché da vari blog letterari e siti web.
Il morto, ovvero tutta colpa del polistirolo, pubblicato nell’antologia Quinto colore.
Fiori ciechi, settembre 2012, Annulli Editori

Mister Yod non può morire, ottobre 2012, La Carmelina Edizioni.

Di prossima pubblicazione:

Lo strazio, poesie noir, Marco Saya Edizioni, Milano.

Collaborazioni:
Collabora con il blog e web-magazine “Sul Romanzo” in qualità di pubblicista e con il blog di Bartolomeo di Monaco. Curatrice della collana di filosofia esoterica per Albero Niro editore.

Il sito personale: www.marylibri.it

Annunci