Gli odori accompagnano i nostri ricordi e segnano le nostre esperienze. Ogni casa, ogni luogo, ogni amore e ogni coppia ha il proprio odore particolare, distintivo. Quando un altro odore inquina la sacralità di una coppia, la sua intimità, allora diventa un odore profano, contaminando la stabilità di quell’amore, e la sua freschezza.

Sulla scia degli odori, L’Odore Profano narra la storia d’amore, passionale e tormentata, di Miranda, giovane studentessa dell’Ateneo patavino e Alois, avvocato di successo.

Il romanzo è un affresco contemporaneo in cui vari personaggi intrecciano le loro vite in un dipanarsi di eventi che si snodano tra Italia e Africa. Passione, tradimento, dolore, amicizia, un importante processo, ma soprattutto l’amore: amore assoluto, amore puro, amore sessuale, amore egoista, amore incondizionato. Attorno a queste tematiche volteggiano le vicende dei protagonisti, tutti alla ricerca della loro fetta di felicità.
NOTA BIOGRAFICA DELL’AUTRICE
Nicla Mc Carol Pompa è nata a Padova, e tutt’oggi vive sui Colli Euganei. Per venti anni si è occupata, come architetto e interior designer, di teatri e sale di pubblico spettacolo. Ha progettato e curato le ambientazioni dei più importanti teatri e sale congressi in Italia e nel mondo.
Nel 2009 ha interrotto definitivamente il suo lavoro, molto amato e svolto con passione, per iniziare a scrivere. Era sempre stato il suo sogno nel cassetto.
L’Odore Profano è il suo primo romanzo.

 

BLOG:
http://nicla-mccarol-pompa.blogspot.it/

Annunci