Dopo essersi lasciata alle spalle una relazione molto burrascosa, nella quale ha subito non solo violenze psicologiche ma anche fisiche, e aver trascorso più di un anno in disoccupazione Ambra Leoni, donna dal carattere forte e con la passione per la musica rock, riesce a farsi assumere dal management dei BlackShark, una rockband conosciuta a livello mondiale e con milioni di dischi venduti, per lavorare al fianco di Leonardo “Leo” Jelmini, il bassista, come sua addetta alla strumentazione. Il suo esordio nel mondo della rockband però non è come si potrebbe dire “semplice”, anche perché, nonostante abbia superato in modo brillante la dura selezione per entrare nella crew, non solo deve scontrarsi con le reticenze dei colleghi maschi, ma anche e soprattutto con quelle di Leo, il bassista dei BlackShark, noto ai rotocalchi e al mondo dello show business non solo per il suo fascino, ma anche per il suo maschilismo spiccato e il suo odio feroce verso le donne. Ambra però, malgrado tutte le difficoltà dell’essere l’unica donna in un posto di soli uomini, non si arrende, e così grazie alle sue capacità lavorative, oltre che al suo carattere “peperino” e alla sua tenacia, riesce infine a farsi valere e a conquistare le simpatie di tutti, compresa quella degli altri membri della rockband, ma non quella di Leo, che continua a smaniare e a lambiccarsi il cervello per trovare un modo di farla mandare via. I litigi tra i due si fanno sempre più serrati, come pure le frecciatine e la battute ironiche, fino a quando Leo non giocherà una carta molto insidiosa.
Ma sarà davvero lui il vincitore di questo duello tra caratteri così simili? Oppure Ambra ha già pronta una mossa che gli ribalterà completamente le carte e il suo gioco?

Dove acquistare il libro:

WWW.EDIZIONILEUCOTEA.IT
WWW.IBS.IT e tutte le altre librerie on-line

Francesca Orelli, classe 1988, è originaria di Muggio (Svizzera) ma vive a Castel san Pietro, dove ha stabilito la sua “base operativa” e dalla quale si sposta per presentazioni, fiere del libro, o per viaggiare in Europa o seguire in concerto la sua rockband preferita, i Gotthard, e le band ticinesi a cui è più affezionata. Nel 2008 ha esordito con “Sognando Rock”, una raccolta di racconti, per una piccola casa editrice di Torre del Greco (Napoli), ma è di quest’anno la pubblicazione di “Nelle mani della ribelle”, primo romanzo d’amore e di musica, con la Leucotea edizioni, giovane casa editrice di san Remo (Liguria) ma con uno staff eccezionale e molto professionale. Oltre a scrivere romanzi e a vivere la vita “On the Road”, cura diversi blog (tra i quali la temuta “tana del Recensore”) e suona la chitarra elettrica.
Contatto: pagina facebook “Francesca Orelli scrittrice”

Annunci