Cancelli chiusi

Lacrime esitanti

in equilibrio su un volto di pietra

grigio come il ferro

stretto tra le mani.

Rabbia dolente pulsa

e le nocche bianche tremano

davanti al futuro che si allontana

nella parola che annienta

graffia una nazione.

Il lavoro ricoperto di cemento

eco tombale

risuona il fallimento.

Annunci