Siamo tutti un po’ gabbiani..

Gabbiani è una storia dal forte valore sociale. Racconta la vita di Milo, “bambino di strada”, della sua esigenza di fuggire dalle costrizioni subite e il suo non voler essere fagocitato in un’esistenza ingiusta, vissuta in una città pervasa da delinquenza e mafia. Pur essendo frutto di fantasia la scrittrice ha descritto una realtà tristemente esistente, raccontando la voglia di reagire della popolazione, attraverso anche cooperative sociali e la chiesa…. reagire perché .. Siamo tutti un po’ gabbiani abbiamo grandi ali per volare lontano ma restiamo poi fermi a terra non appena si alza il vento.

link per l’acquisto http://www.liant.it/ita/libro.asp?id=15

Biografia Sara Monetta è nata il 19 Luglio 1991 a Cava de’Tirreni.
Fin da giovanissima ha cominciato a scrivere battendo e a quindici anni si è presentata al concorso Storie di donne con il racconto Speranze. Classificatasi prima, il suo racconto è stato pubblicato su un periodico locale. Nel 2007, inoltre, ha ricevuto il premio speciale della giuria del concorso Prader Willi per la poesia E Diffido. Nel 2008 è stata selezionata tra i vincitori del XXI Concorso Scolastico Europeo indetto dall’associazione MPV. Nello stesso anno ha partecipato con successo al concorso letterario Piccole Piume e Giovani Penne, sezione Giovani Penne per opere rivolte ai ragazzi con Il ragazzo che corre (Badiglione Editore 2010).
Attualmente frequenta l’Università degli Studi di Napoli l’Orientale presso la facoltà di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali con un curriculum centrato sugli studi africani e mediorientali. Nel frattempo collabora in qualità di giornalista pubblicista con Radio Base.

 

Annunci