Mirco è un ultratrentenne laureato e disoccupato, con una sviscerata passione per il tè e una strana dermatite alle piante dei piedi. Decide di cercare nella scrittura una terapia per i suoi mali e narra così gli ultimi cinque anni della sua “misera esistenza”, segnati da una madre invadente, da una fidanzata asfissiante e dall’evoluzione di un fastidiosissimo quanto provvidenziale prurito ai piedi che, proprio il giorno della sua laurea, è arrivato a salvarlo da un destino già segnato.
Attraverso la “malattia” e soprattutto grazie alla scrittura e al suo potere taumaturgico, la vita cambia aspetto e svolta in una direzione inattesa, perché come dice il saggio “solo chi è senza desideri trova ciò che ha sempre desiderato”.
Un romanzo brillante con profonde riflessioni sull’esistenza, sul destino e sulla casualità degli eventi, espresse in uno stile ironico e leggero. Una storia che restituisce il buonumore, mostrando che spesso la soluzione ai nostri problemi è già lì, a portata di mano, anzi…di piedi: basta muovere i passi giusti!

link recensione: http://www.sololibri.net/Io-e-i-miei-piedi-Stella-Stollo.html

link d’ acquisto: http://www.graphofeel.com/Joomla/index.php?page=shop.product_details&flypage=flypage.tpl&product_id=17&category_id=9&option=com_virtuemart&Itemid=8

BIOGRAFIA

STELLA STOLLO è nata a Orvieto il 25 dicembre 1963 e si è laureata in Lingue e Letterature Orientali presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Lavora come insegnante a Montepulciano, dove vive con il marito, due figlie e due gatte. Scrive da sempre, per pura passione, poesie, racconti e romanzi.
Il romanzo “Io e i miei piedi” (Graphofeel edizioni) è il suo romanzo d’esordio e ha vinto il Premio Letterario Cogito ergo Scrivo 2011..
Sempre nel 2011 è stato pubblicato il suo secondo romanzo “Algoritmi di Capodanno” (ARPANet edizioni).

Annunci